49/2019 : Page 1


L'Osservatore Magazine December 07, 2019 00:00





In this issue of L'Osservatore Magazine : L’apertura, a firma di Enrico Parola, è dedicata alla Tosca di Puccini, che per la prima volta nella storia apre la nuova stagione al Teatro alla Scala di Milano.
In "Millelibri" Michele Fazioli recensisce "Il treno per Istanbul" di Graham Greene, appena riedito in italiano da Sellerio.
Dalmazio Ambrosioni ci porta a visitare la mostra "Ugo La Pietra. Itinerari ‒ Appunti di viaggio", in corso fino al 28 dicembre allo Studio Dabbeni di Lugano.
Nella sua rubrica "In seconda battuta" Pietro Ortelli s’interroga se le religioni siano la causa principale dei conflitti.
In "Jazz, pop, folk" Luca Cerchiari presenta il volume di fotografie "Jazz icons. Sixty Jazz Masters of the Sixties" di Roberto Polillo.
Emanuele Sacchi, nella rubrica "Andiamo al cinema?", recensisce i film "L’inganno perfetto" di Bill Condon, e "Midway" di Roland Emmerich.
Chiude le pagine di Cultura la rubrica "Tele & altre visioni", in cui Antonella Rainoldi presenta "Storia critica della televisione italiana", l’ultima opera del noto critico televisivo italiano Aldo Grasso.
Nelle pagine di Economia Corrado Bianchi Porro, riferisce, fra gli altri temi, del recente simposio sui cambiamenti nel mondo del lavoro, svoltosi all’USI di Lugano e che ha visto la partecipazione di David Autor, illustre professore di economia al MIT, e dell’arrivo di Prometeia in Svizzera. Remigio Ratti, nella sua rubrica "Paesaggio economico", si sofferma sui vari problemi connessi allo sviluppo della rete di trasporti europea TEN-T, prendendo lo spunto da un recente convegno tenutosi a Lugano. www.osservatore.ch



What is Readly?

With Readly you can read L'Osservatore Magazine (issue 49/2019) and thousands of other magazines on your tablet and smartphone. Get access to all with just one subscription. New releases and back issues – all included.

Try Readly For Free!

 

L'Osservatore Magazine

www.osservatore.ch/


www.facebook.com /osservatore.ch


Eurisco Sagl